Lviv, Odessa, Kiev: un trittico ideale per scoprire l’Ucraina

Un soggiorno in Ucraina inizia di solito con la scoperta della sua capitale Kiev. Oggi l’Ucraina è ancora una destinazione fuori dai sentieri battuti ed è il momento giusto per scoprirla. I paesaggi ucraini sono superbi, con bellissime foreste selvagge ma anche spiagge paradisiache che sicuramente delizieranno i visitatori.

Una destinazione europea fuori dai sentieri battuti

L’Ucraina è un paese dell’Europa dell’Est che ha recentemente ottenuto l’indipendenza nel 1991. È una destinazione turistica che non è ancora molto popolare e il viaggio vale la pena. L’Ucraina è un paese vasto e vario di paesaggi. È attraversata dai Carpazi da un lato e dal Mar Nero dall’altro. In generale, il Paese ha molto da offrire ai suoi visitatori, dai vigneti ai castelli, ai siti storici, alle chiese ortodosse, cattoliche e protestanti, oltre a diverse moschee e sinagoghe. A Kiev, non perdetevi la Cattedrale di Santa Sofia e il Monastero di Pechersk Lavra. A Odessa vi piacerà passeggiare lungo il viale Prymorsky e scoprire il mercato di Privoz. A Leopoli, prendetevi il tempo di esplorare il centro storico ben conservato e fate una gita al museo della birra, una visita molto interessante.

Quando è il momento migliore per andare in Ucraina?

Molti visitatori che vorrebbero andare in Ucraina hanno spesso paura di trovarsi in un paese dove le temperature sono piuttosto fresche o addirittura gelide. Va notato che l’interno dell’Ucraina gode di un clima continentale simile a quello dell’Europa centrale. La stagione ideale per esplorare il paese è la primavera e l’autunno. Per viaggi e soggiorni in Ucraina di durata inferiore a 3 mesi, i viaggiatori devono essere in possesso di un passaporto valido (valido per almeno sei mesi dalla data del ritorno).

I bellisimi luoghi da scoprire

Quando si parla di Ucraina, la città più famosa è probabilmente la sua capitale, Kiev. Questa è una città molto antica da quando è stata fondata più di 1500 anni fa. Ha davvero molto da offrire a chi viene a scoprirlo. Lviv, l’ex Lemberg, ha avuto una storia movimentata e ha subito varie influenze che sono visibili ancora oggi. Odessa, l’affascinante città portuale del Baltico, con i suoi numerosi palazzi e le affascinanti facciate delle case, delizierà sicuramente i visitatori.

Ruanda: visita un paese in pieno boom economico e incontra i gorilla nella nebbia
Inghilterra: scopri tutte le ricchezze della campagna inglese